domenica 25 gennaio 2015

Scansione 3D con sensore Xbox Kinect e fresatura con quarto asse

Ciao a tutti!
come anticipato nel mio precedente post ho messo in funzione il sensore kinect per utilizzarlo come scanner 3D.

Ho dovuto acquistare un adattatore usb per poterlo collegare al PC e scaricare il software Skanect in modalità demo.

Skanect è molto semplice da utilizzare ma se ci si vuole spingere oltre la versione demo non basta.
Infatti mi sono deciso ad acquistare la licenza Pro.

Fatta questa premessa arrivo subito al sodo.



Questa volta il soggetto è mio figlio Gabri.

Dopo diversi tentativi siamo riusciti ad ottenere un modello 3D del busto che ho esportato in .stl e reimportato in 3D studio Max per correggerne alcuni dettagli.

L'unica vera pecca è che il sensore Kinect non ha una risoluzione alta per cui i dettagli più piccoli di 1 cm e mezzo sono andati persi. Sono abbastanza sicuro che con uno scanner 3D professionale il lavoro sarebbe venuto molto meglio.

Per aver speso pochi euro penso di aver un ottimo strumento.






Passo il modello rielaborato con 3D Studio Max su Vectric Aspire per generare il Gcode.


il modello viene prima "spalmato" su una superficie piatta e poi viene eseguito il wrapping


Lavorazione con wrapping.



Definisco 2 tipi di lavorazioni
Sgrossatura con fresa da 3mm piatta a 2 denti elicoidali
Finitura con fresa 3mm testa tonda a 2 denti elicoidali

Non ho fatto la finitura con frese più piccole perchè i dettagli del modello non le richiedevano


Dopo 6 ore di lavorazione questo è il risultato....



Per essere una seconda prova sono pienamente soddisfatto.

Grazie per la lettura!
alla prossima