domenica 17 gennaio 2016

CNC in Ferro #8 - montaggio cremagliere

Finalmente il ferro ed il materiale che avevo ordinato è arrivato e pronto per essere lavorato.

Nel frattempo ho scambiato qualche parola con un paio di lettori che mi hanno dato preziosi consigli riguardo alla struttura in ferro ed agli accoppiamenti tra cremagliere e pignoni.

Onestamente qualche dubbio sulla buona riuscita del progetto mi sta venendo perché forse in fase di progetto potevo prendere qualche aggiornamento in più circa un rapporto di riduzione tra motore e pignone e sul peso totale del ponte.

Il pezzi che comporranno il solo ponte sono molto pesanti e uniti al peso delle guide, del carrello, dell'asse Z e dell'elettromandrino lo faranno pesare ancora di più e potrei aver delle inerzie molto alte.
Oltre a questo i motori ad un basso numero di giri vibrano molto forte andando in risonanza e tali vibrazioni si ripercuoteranno su tutta la struttura.

A questo punto ritengo sia la cosa migliore terminare il progetto e poi valutare eventuali modifiche.

Come dicevo sono arrivate le cremagliere, i pignoni, i 3 motori nema 34 ed il ferro ed è ora di mettersi all'opera...





Taglio le cremagliere alla misura delle spalle (1300mm) alle quali saldo un profilo ad L con delle asole per poter poi fissare il tutto alla spalla e regolarne l'allineamento.







Segno i fori sulla spalla in corrispondenza delle asole.
Nota: la soluzione che ho trovato per fare delle asole è fare 2 fori e poi tagliare con un seghetto alternativo con lama da ferro.




saldo quindi il profilo da L alla cremagliera..




Questa è la parte posteriore che andrà a contatto con la spalla:



Montare la cremagliera sulla spalla perfettamente allineata alla guida è un'impresa titanica per me così ho saldato alle spalle delle piattine forate per poter inserire una vite di registro.
Le asole ricavate sul profilo ad L permetteranno alla cremagliera di ruotare leggermente quel tanto che basta per correggerne l'allineamento.






Infine rimonto la spalla sul basamento della cnc assieme alle cremagliere.



In questa foto si possono notare i due registri dove quello verticale servirà per regolare il parallelismo della cremagliera alla guida SBR e quello orizzontale per regolare il parallelismo tra le spalle.


Ora non rimane altro che provare se le misure ipotizzate nel progetto sono state rispettate, più che altro mi preoccupava la distanza tra il pignone e la parete della spalla che doveva essere di circa 2 mm.




Le misure per fortuna sono state rispettate su entrambi i lati della spalle.


Quello che mi rimane da fare è un meccanismo a molla per far brandeggiare il blocco motore in modo da tenerlo a contatto con la cremagliera in maniera elastica.



Un box per l'elettronica riciclato da un web server Rack 19"

Intanto mi sono guardato attorno per trovare una soluzione per poter alloggiare tutta l'elettronica della cnc. Dato che la avrà 5 motori il box dovrà contenere 5 driver DQ860MA + 5 alimentatori + scheda di controllo.

Fortunatamente l'azienda dove lavoro stava rottamando n.3 web server HP Rack 19" da 2 unità  così mi sono stati regalati, il bello è che 2 di questi sono ancora perfettamente funzionati per cui mi solletica l'idea di usarne uno per il pc che controllerà la cnc.

Per adesso ne sacrifico uno privandolo di tutta la ferraglia interna per far spazio alla nuova componentistica.






Qualche passata di flessibile per eliminare i supporti d'intralcio ed il box è pronto per alloggiare i nuovi componenti ed il server avrà una seconda vita ;-)


Per ora è tutto, al prossimo aggiornamento...

grazie per la lettura