martedì 22 marzo 2016

CNC in Ferro #18 - Verniciatura

E' giunto il fatidico momento, la verniciatura...

Verniciare non è un'attività che amo particolarmente, la preparazione dei pezzi è lunga, laboriosa, ho poca esperienza e sempre il timore di fare casini, colature, sbavature, ecc...

Mio suocero mi doveva un favore così gli ho chiesto di darmi una mano dal momento che ha lavorato per 30 anni nel reparto di verniciatura dell' SCM di Rimini che produce macchinari per il legno: chi meglio di lui poteva aiutarmi?

Premessa

Avevo scelto due colori  che stessero bene accostati e che potessero tenere la polvere: il grigio cemento ed un verde acido.
Mi sono fatto preparare le due tinte da un'azienda nei dintorni che di mestiere fa solo quello per cui sono andato a botta sicura; ho scelto le colorazioni dalle mazzette e mi è stato assicurato che il colore avrebbe rispettato il campione ed io mi sono ciecamente fidato..........

Alla domenica ho aperto il barattolo del Verde Acido e mi sono trovato davanti un colore brutto ma così brutto che a confronto un pannolino sporco (di un neonato di 1 mese) sarebbe stato più gradevole alla vista.
Ma dato che avevo preparato tutto non me la sentivo di far passare un'altra settimana e dover rilavare tutti i pezzi ho deciso comunque di utilizzarlo lo stesso; probabilmente ne me pentirò.

Il basamento non potendolo spostare è stato fatto tutto a pennello mentre il resto dei pezzi all'esterno a struzzo; prima una generosa mano di antiruggine per carrozzeria e dopo 24 la vernice.

Fatta questa premessa illustro come ho trascorso il weekend ubriacandomi con i fumi del diluente alla Nitro e la polvere di verniciatura, un'esperienza che non vorrei ripetere.

Preparazione e lavaggio dei pezzi

Tutte le parti sono state abbondantemente lavate con diluente alla nitro (pennello e straccio) per eliminare ogni traccia di unto e sporco e tutte le abbondanti spruzzate di zinco a freddo (di cui andavo molto fiero) le ho dovute carteggiare perchè (secondo mio suocero) avrebbero compromesso la tenuta della vernice :-(((((.





Antiruggine

Si inizia a stendere a pennello l'antiruggine a tutto il basamento



poi a spruzzo su tutti i singoli pezzi e appendendoli come salami....




Verniciatura

Dopo 24 ore siamo passati alla verniciatura vera e propria, prima il basamento grigio a pennello


poi tutti i pezzi grigi e verdi acido (o giallo cacca acida)






Non nascondo che questa esperienza per quanto apparentemente semplice mi ha segnato, non sono abituato a respirare tutti quei vapori, ho avuto mal di testa per tutto il week end ed il risultato del colore non è stato quello sperato.

L'unico lato positivo è che almeno l'antiruggine è stato dato ed il ferro non macchia più le mani di nero come prima, poi.... sulla resistenza della vernice ai colpi mi rimane ancora qualche dubbio.

Ora non mi resta altro che rimontare tutto.

Al prossimo aggiornamento

grazie per la lettura.